Fauna

i pesci

Il lago, originariamente mesotrofico, nel corso degli anni ha subìto pesanti apporti organici (veicolati da scarichi domestici, zootecnici e industriali) e, come per tutti i piccoli laghi lombardi, ha conosciuto il fenomeno dell'eutrofizzazione. Ciò ha significato una modificazione degli equilibri delle popolazioni dei pesci presenti: le specie più rustiche come ad esempio la Scardola, sono capaci di sopportare meglio anche la rarefazione di ossigeno nell'acqua ed hanno preso il sopravvento su altre più pregiate come ad esempio il Pesce persico reale. Negli ultimi anni, nonostante la ferrea vigilanza, si sono verificate introduzioni abusive di Pardon e Lucioperca che hanno determinato una nuova composizione del popolamento ittico lacustre.

Documentazione scaricabile:
Elenco delle specie presenti in riserva