Fauna

i mammiferi

La mammalofauna presente in Riserva è rappresentata complessivamente in modo più che soddisfacente. Nel corso del tempo, la tutela del territorio unitamente ad altri fattori concomitanti, ha favorito la ricolonizzazione con l'insediamento stabile di alcune specie di grandi dimensioni. Volgendo lo sguardo al passato è assolutamente da ricordare che, fino al 1968, ma con ritrovamento di tracce (fatte) anche nel 1980/81, le acque del lago erano frequentate dalla Lontra (Lutra lutra), la cui situazione italiana ed europea registra ancora un grave pericolo di estinzione. Dall'indagine è stato incluso solo parzialmente l'Ordine dei Chirotteri (pipistrelli) per la difficoltà della cattura e della successiva identificazione.

Documentazione scaricabile:
Elenco delle specie presenti in riserva